Dalla scuola al lavoro grazie al web, nasce “Sicily on food” a Canicattì

La scuola apre le porte al mondo del lavoro a Canicattì, dove alcuni ex alunni dell’istituto tecnico commerciale e per geometri «Galileo Galilei» assieme ai loro docenti, hanno attivato una start up chiamata «Sicily on food» che diventerà occasione di lavoro. Si tratta di una piattaforma digitale, che sfruttando internet e la rete Amazon, intende commercializzare i prodotti tipici di Canicattì. E’ stata costituita una società, spiega il Giornale di Sicilia oggi in edicola, di cui fanno parte gli ex alunni che si sono diplomati lo scorso anno ed i loro docenti che li accompagneranno nel percorso iniziale. I soci sono: la professoressa Patrizia Marchese Ragona (presidente della società), Nicoletta Maria Capodici, Angela Capodici, Salvatore Adamo, Gabriele Maria Calì, Diego Vella, Mattia La Cola ed il professor Paolo Misuraca. L’idea nasce dalla partecipazione della scuola ad un concorso indetto dai Lions che ha premiato con 5.000 euro il miglior progetto di start up. La migliore è risultata appunto Sicily on food.