SHARE

Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, nell’ambito dell’attuazione della prima parte di riforma pensioni, ha firmato ieri il decreto attuativo dell’Ape Sociale. Lo ha reso noto il sito di Palazzo Chigi. Ecco come funziona l’Anticipo pensionistico social.

1 – I soggetti che hanno diritto al beneficio ricevono un trasferimento monetario direttamente dall’INPS, pari alla pensione certificata al momento della richiesta (se è inferiore a 1.500 euro lordi) o direttamente 1.500 euro lordi (se la pensione è maggiore)

2 – Questa erogazione sociale è tassata come reddito da lavoro dipendente(quindi, il netto è maggiore di quello associato a un reddito da pensione equivalente)

3 – Banche e assicurazioni non sono coinvolte nell’erogazione di questa componente

4 – Se il beneficiario con pensione superiore a 1.500 euro desidera un’Ape maggiore (in modo che si avvicini al suo reddito da pensione atteso) può richiedere la differenza con il meccanismo dell’Ape volontaria, pagando un costo minimo solo sulla differenza richiesta

SHARE