SHARE

Dopo il successo riscosso al Vinitaly, cinque cantine agrigentine sono già pronte per Sicilia en Primeur 2017, l’annuale anteprima mondiale della vendemmia 2016 dei vini siciliani. L’appuntamento è dal 25 al 29 aprile a Catania, nella suggestiva location del parco di Radicepura. La kermesse enologica, promossa da Assovini Sicilia, sarà l’occasione per incontrare 49 aziende vitivinicole della Sicilia. Ecco le cantine agrigentine che metteranno i loro vini in vetrina al Sicilia en Primeur 2017: Baglio del Cristo di Campobello (Campobello di Licata); Cantine Settesoli e Planeta di Menfi; Feudo Arancio di Sambuca di Sicilia e Feudo Montoni di Cammarata. “La sostenibilità ambientale promossa dalle aziende vinicole e il variegato savoir faire dell’isola mediterranea saranno il cuore pulsante della quattordicesima edizione Sicilia en Primeur”, ha sottolineato in una nota il presidente di Assovini Sicilia Francesco Ferreri.