Mafia, confiscato immobile a pensionato di Canicattì

Un immobile del valore di 250 mila euroè stato confiscato a un pensionato settantenne, Mario Bartolotta, di Canicattì, coinvolto nel marzo 2004 nell’operazione della Dda di Palermo “Alta mafia”. Bartolotta, dopo tre anni di reclusione – come racconta l’Ansa – venne scarcerato e definitivamente prosciolto.