VIDEO | Baglio del Cristo di Campobello, Angelo Bonetta: “Con i nostri vini raccontiamo la sicilianità nel mondo”

In continua affermazione, nei mercati nazionali ed esteri, i vini firmati Baglio del Cristo di Campobello, un’azienda che sin dalla sua nascita ha puntato tutto sulla qualità e sul rispetto del territorio. Le vigne della famiglia Bonetta si trovano a Campobello di Licata, nell’Agrigentino, intorno a un antico baglio, su basse colline di matrice calcareo/gessosa, rinfrescate la sera dalla brezza marina che arriva dal Mediterraneo. Nero d’Avola, Syrah, Merlot e Cabernet Sauvignon le uve a bacca rossa che danno vita a grandi vini come Lu Patri, Lusirà e l’Adènzia Rosso. Mentre Grillo, Inzolia e Chardonnay le uve a bacca bianca che compongono l’Adènzia Bianco, il Laudàri e Lalùci. Numerosi i premi e i riconoscimenti ottenuti in questi anni in diversi concorsi nazionali e internazionali dai vini prodotti dall’azienda siciliana che vanta tra i suoi consulenti Riccardo Cotarella, fra i più conosciuti enologi italiani. “Con i nostri vini raccontiamo nel mondo la sicilianità e la bellezza del nostro territorio”, ha detto ieri Angelo Bonetta a margine del tradizionale “Pellegrinaggio a lu Cristu” del 3 maggio.