Sport e cultura, il grande golf alla Valle dei Templi il 16 maggio

Il grande golf in scena tra i templi dorici. La “Road to Rome 2022” inizierà il suo cammino ad Agrigento con l’evento “Ryder Cup nella Valle dei Templi”, patrocinato dal Comune, in programma martedì 16 maggio alle ore 18 nella suggestiva cornice della Valle dei Templi. Sarà il primo di una serie di eventi di avvicinamento della Federazione Italiana Golf alla Ryder Cup 2022. Alla presenza di Gian Paolo Montali, direttore generale del Progetto Ryder Cup 2022 e del sindaco di Agrigento Lillo Firetto, i campioni azzurri dell’European Tour Edoardo Molinari, Matteo Manassero e Renato Paratore, insieme ai giovani amateur emergenti Luca Cianchetti (campione europeo in carica) e Andrea Romano (campione italiano ragazzi match play), si sfideranno in una gara di abilità davanti al tempio di Giunone.

La “Ryder Cup nella Valle dei Templi”, durante la quale sarà esposto il trofeo ufficiale della Ryder Cup che arriverà appositamente dall’Inghilterra, darà il via al Progetto Ryder Cup 2022 della Federazione Italiana Golf,” tracciando idealmente la rotta di un cammino – si legge in una nota – che abbraccerà il Paese Italia, da nord a sud, contribuendo così alla diffusione di questo sport e alla promozione dei suoi valori in tutto il territorio. Sarà il primo passo di avvicinamento verso la sfida fra Europa e Stati Uniti”. I protagonisti dello spettacolare contest saranno poi fra i partecipanti del Rocco Forte Open Verdura Sicily, torneo del circuito European Tour che si giocherà al Verdura Resort di Sciacca dal 18 al 21 maggio con la presenza in campo di nomi di spicco del panorama golfistico internazionale.