SHARE

I carabinieri della stazione di Naro hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Agrigento due individui poiché resisi responsabili del reato di omessa custodia di armi. Nella circostanza i militari dell’Arma, nel corso di un servizio di controllo in materia di armi e munizioni, eseguiva un’ispezione presso le rispettive abitazioni dei soggetti, naresi, ove si appurava che gli stessi non avevano custodito con la necessaria diligenza le armi e munizioni detenute regolarmente. Nelllo stesso contesto i carabinieri hanno pertanto proceduto al ritiro cautelare ai sensi del Tulps, di 5 fucili ed una pistola con le relative munizioni.

SHARE