SHARE

Potenziato il nucleo delle guardie eco-zoofile del corpo delle Guardie Ambientali provinciale di Agrigento. Cerimonia di giuramento davanti al sindaco di Cattolica Eraclea, Nicolò Termine, del tenente Italo Taormina e del brigadiere Paolo Campisi, che hanno ottenuto “il decreto di approvazione a guardia giurata zoofila da parte del Prefetto di Agrigento”, come spiega in una nota il comandante provinciale Giuseppe Bellevia.
“La guardia zoofila, nell’ordinamento italiano – viene spiegato – è un cittadino che, in seno ad un’associazione animalista, ambientalista, riconosciuta che in seguito ad un corso di formazione e il superamento di un esame, viene nominato dal prefetto, guardia particolare giurata, figura normata dal Regio Decreto n°773 del 18/06/1931 per lo svolgimento di servizi di tutela degli animali e dell’ambiente. Dall’ordinamento italiano la guardia zoofila è qualificata come pubblico ufficiale e gli viene attribuita, nell’ambito specifico della tutela svolta, la funzione di polizia giudiziaria, ossia l’attività di prevenzione e repressione dei reati, la sua esistenza è prevista e disciplinata nella materia inerente alla vigilanza zoofila (legge 12 giugno 1913, n. 611, legge 20 luglio 2004, n. 189 ed altre leggi statali e regionali in materia di tutela degli animali d’affezione). La gestione operativa dl servizio è organizzato e disciplinata dagli enti a cui le guardie appartengono”.

SHARE