Ferito a colpi di pistola a Canicattì, non è in pericolo di vita

Non e’ in pericolo di vista l’uomo di 31 anni raggiunto, ieri sera in contrada Montagna nella periferia di Canicattì, nell’Agrigentino, da quattro colpi d’arma da fuoco e sottoposto a un intervento chirurgico. La vittima, secondo quanto riporta l’Ansa, e’ gia’ stata sentita dai carabinieri ai quali avrebbe detto di non ricordare nulla. L’inchiesta e’ coordinata dal sostituto procuratore di Agrigento Carlo Cinque. Gli investigatori hanno chiarito un “dettaglio”, che non e’ indifferente: l’uomo e’ stato raggiunto da colpi di pistola. Tre alla coscia destra e uno sotto il costato, quasi all’altezza dell’addome. Spettera’ ai carabinieri, che hanno gia’ iniziato a sentire familiari, amici e conoscenti del ferito, accertare se e’ stato un tentativo di omicidio o un avvertimento.