SHARE

Non possono essere emesse bollette per l’erogazione dei servizi idrici a forfait in base a una stima presunta senza quantificare esattamente il consumo con apposita strumentazione. Per questo il giudice di pace di Agrigento, pronunciandosi definitivamente dopo aver sentito le parti, in parziale accoglimento delle domande proposte da una donna di Montallegro assistita dall’avvocato Giovanna Morello, ha annullato due fatture di circa 7.000 euro emesse dalla Girgenti Acque.

SHARE