Vini, Cracolici: successo dei siciliani a Barolo al festival agri rock

I vini siciliani conquistano pubblico, critica e buyers internazionali al festival “Collisioni” di Barolo. Registrato il sold out per tutti gli eventi in programma. Per il secondo anno consecutivo la Regione Siciliana ha messo in mostra i suoi vini dal palco del primo festival agri rock italiano che ha ottenuto un grande successo di pubblico grazie alla formula che abbina musica, cultura, Vino e prodotti dell’agroalimentare italiano di qualita’. Gli eventi dedicati alla Sicilia hanno preso il via ieri sera con “Sicilia mon amour”, una degustazione che ha entusiasmato il pubblico con una selezione dei vini della Doc Sicilia, del Consorzio dei vini dell’Etna e del Consorzio del Barolo. “I vini siciliani continuano a mietere successi in tutto il mondo – afferma l’assessore all’Agricoltura della Regione Siciliana Antonello Cracolici – Cresce l’interesse di pubblico, critica e importatori per i prodotti del made in Sicily. Qualita’, identita’ territoriale e biodiversita’ sono le carte vincenti che hanno permesso ai nostri vini di conquistare i mercati internazionali. Con la partecipazione al festival Collisioni abbiamo voluto consolidare un percorso che punta a favorire nuovi accordi commerciali per le nostre aziende e a far conoscere ad un pubblico eterogeneo di giovani e meno giovani i punti di forza del Vino siciliano”.