Rubava energia elettrica con allaccio abusivo, arrestato gommista a Licata

Ieri, i Carabinieri della Stazione di Licata, hanno arrestato in flagranza di reato il gommista licatese C. A. classe 1984 e deferivano in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Agrigento tre suoi familiari tutti responsabili, in concorso con lui, di furto aggravato di energia elettrica. I militari dell’Arma, collaborati da personale dell’Enel, hanno effettuato un’ispezione presso l’officina di proprietà del 33enne licatese ove veniva accertata l’esistenza di un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica che, oltre ad alimentare abusivamente la predetta attività commerciale, si estendeva verso la limitrofa abitazione di proprietà dei tre familiari del commerciante licatese. L’arrestato, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, veniva sottoposto agli arresti domiciliari.