Vino in Sicilia: anticipo vendemmia pinot grigio, Cracolici firma decreto

L’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici ha firmato il decreto che consente l’anticipazione al 22 luglio della vendemmia per il Pinot grigio. “Ho assunto la decisione di sottoscrivere questo provvedimento, per venire in contro alle richieste avanzate dalle organizzazioni di categoria dei produttori agricoli e dei vitivinicoltori, per permettere alle aziende di effettuare la vendemmia nel momento in cui le uve raggiungono l’ottimale gradazione zuccherina – afferma l’assessore – Per queste ragioni viene consentita l’anticipazione della raccolta per questa varieta’, in tutto il territorio regionale, a partire dal 22 luglio, invece che dal primo agosto, come previsto dalla normativa nazionale. Pur nel rispetto del principio di leale collaborazione tra lo Stato e le regioni, abbiamo voluto far prevalere l’interesse delle imprese agricole siciliane che puntano ad ottenere la qualita’ migliore, determinata dalle peculiari condizioni climatiche ed agronomiche della nostra regione”.