Estate 2017 entra nel clou, la cultura fa da traino ma supestar sono le spiagge

Mentre e’ in arrivo l’ondata di caldo piu’ intensa del 2017 con il termometro che superera’ in alcuni casi i 40 gradi, l’estate entra nel clou tra partenze programmate, last minute e un primo week end da bollino nero.

WEEK END SOLEGGIATO MA IN ARRIVO IL RECORD DEL CALDO – Da lunedi’ il rinforzo dell’Anticiclone Nord Africano inneschera’ una nuova ondata di caldo, determinando un rapido rialzo delle temperature, con picchi che potranno raggiungere i 40 gradi nel corso poi della settimana in molte zone del Centro sud e della pianura padana. Soltanto l’estremo settore di Nord ovest vedra’ una situazione piu’ variabile con la possibilita’ di temporali.

TRAFFICO SOSTENUTO SOPRATTUTTO INTORNO ALLE GRANDI CITTA’ – La giornata peggiore e’ prevista per sabato prossimo (5 agosto) ma anche questo week end non scherza quanto a traffico su strade e autostrade. Il primo grande esodo fa scattare infatti il bollino rosso (nero solo sull’autostrada A22 del Brennero) con code e traffico molto sostenuto sulle principali arterie e in particolare attorno alle grandi aree metropolitane. Code di un’ora sul traforo del Monte Bianco in direzione Italia.

CRESCE LA VOGLIA DI VIAGGIARE, INDICE FIDUCIA AL MASSIMO – Se non bastassero le citta’ d’arte cariche di turisti e le mete di mare prese d’assalto, la conferma del periodo d’oro del turismo italiano arriva anche dall’indice di fiducia del viaggiatore di Confturismo Confcommercio in collaborazione con l’Istituto Piepoli che raggiunge a luglio il valore massimo annuale, pari a 70 punti, in crescita di un punto rispetto al mese di luglio del 2016 e in salita anche rispetto a giugno.

LA CULTURA FA DA TRAINO MA SUPERSTAR LE SPIAGGE – Otto turisti su dieci sceglieranno l’Italia come meta nel prossimo trimestre. La scoperta dei beni culturali – secondo Confturismo – e’ uno dei traini del turismo, dato che e’ stata la principale motivazione di viaggio anche nel mese di luglio per 4 intervistati su 10. Sono avvantaggiate quindi le mete nazionali e in particolare Toscana, Puglia, Sicilia, Trentino Alto Adige e Veneto. A livello europeo, la Spagna e’ la meta preferita nel prossimo trimestre, davanti al Regno Unito ed alla Francia. A confermare l’ottimo stato del settore mare il Sindacato Italiano Balneari Confcommercio ‘certifica’ un ottimo inizio di stagione con le presenze in spiaggia fino al 20% in piu’ a giugno e 10% a luglio. Tutte le regioni italiane ne hanno beneficiato, in modo particolare Liguria, Toscana, Veneto, Emilia, Abruzzo e Puglia. Negli ultimi anni c’e’ stato un incremento costante dei clienti stranieri e questa estate, in modo particolare, sono tornati i russi. Molto buone anche le previsioni su agosto con la settimana dal 12 al 19 da tutto esaurito in molte localita’.

MEDITERRANEO PREFERITO, NY LA PIU’ POPOLARE, SORPRESA CATANIA – Secondo i trend di viaggio estivi di Skyscanner il podio dei Paesi e’ tutto Mediterraneo con l’Italia preferita (+14% rispetto allo scorso anno) poi Spagna (-1%) e Grecia (+6%). Gli Stati Uniti, al quarto posto, rimangono la prima destinazione di lungo raggio. Seguono Regno Unito e Thailandia. Fra le citta’, New York si mantiene prima, sebbene con un volume di ricerche in calo, ma la sorpresa principale e’ Catania, prima delle italiane, che guadagna due posizioni rispetto allo scorso anno. Londra scende al terzo posto, seguita da Bangkok e Barcellona. (ANSA)