“Sfruttamento del lavoro”, denunciato titolare caseificio di Santa Margherita Belice

Il titolare di un caseificio di Santa Margherita Belice è stato denunciato dai carabinieri alla Procura per sfruttamento del lavoro. L’uomo, di Sambuca di Sicilia, secondo le accuse, approfittando delle condizioni di bisogno di un romeno di 23 anni, gli avrebbe messo a disposizione un alloggio angusto, privo di energia elettrica e senza fornitura idrica, e lo avrebbe fatto lavorare abusivamente nel suo caseificio. Il controllo è stato effettuato dai carabinieri della stazione di Santa Margherita Belice e dai militari dell’Arma del nucleo ispettorato del lavoro di Agrigento.