Immigrazione, due scafisti fermati ad Agrigento

Poliziotti della Squadra mobile di Agrigento hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto Adama Diop, senegalese di 26 anni, e il connazionale di 33 anni Abas Sarr Papa, per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, in relazione al trasporto illegale su un piccolo gommone di 57 migranti partiti dalla Libia e giunti a Lampedusa il 19 agosto. Arrestato, inoltre, un tunisino di 29 anni, Omar Hawal, accusato di ingresso illegale nel territorio nazionale: il giovane, sebbene destinatario di decreto di espulsione emesso dal prefetto di Reggio Emilia il 30 giugno, insieme ad altri tre connazionali, e’ rientrato in Italia il 27 agosto attraverso Lampedusa.