VIDEO | Sbarchi fantasma nell’Agrigentino, Mareamico: Guardia costiera non ferma barcone, poi la fuga dei migranti

“In pieno giorno, una barca carica di migranti è arrivata a riva ‘scortata’ dalla capitaneria di porto. Accade sempre così: le barche piene di migranti economici magrebini vengono individuate al largo dalle Forze dell’Ordine, viene intimato loro l’alt, suonano le sirene, ma alla fine non accade nulla e lo sbarco avviene lo stesso”. Lo afferma l’associazione ambientalista Mareamico Agrigento, rappresentata da Claudio Lombardo, che ha diffuso su Facebook il video, poi rilanciato dall’Ansa, di uno sbarco di migranti lo scorso 7 settembre nella spiaggia di Ribera (Agrigento). “Evidentemente – dice l’associazione – devono cambiare le regole d’ingaggio, altrimenti questo flusso non verrà mai fermat”. Nel video si vede il barcone di migranti seguito da una motovedetta arenarsi e poi le 60 persone fuggire in varie direzioni sulla costa.