Lavoro, edili bloccano Ss Palermo-Agrigento: no ai licenziamenti

Un centinaio di operai della Bolognetta Scpa, societa’ impegnata nei cantieri di ammodernamento della Palermo-Agrigento, ha bloccato la strada statale all’altezza dello svincolo di Mezzojuso. La protesta e’ scattata perche’ la societa’ ha annunciato 75 licenziamenti. Sono 140 gli edili impiegati nei cantieri, a cui si aggiungono circa 200 operai dell’indotto, come riporta l’Ansa. La manifestazione e’ stata indetta dai sindacati, che temono uno stop definitivo dei lavori per il completamento della Palermo-Agrigento. Anche perche’ – spiegano – “nonostante le rassicurazioni dell’Anas, la societa’ contraente dell’opera, la Bolognetta Scpa, ha comunicato la riduzione del 50% delle maestranze e la sospensione dei lavori nei tratti oggetto dell’appalto”. I sindacati degli edili di Cgil, Cisl e Uil chiedono un incontro con l’assessore regionale alle Infrastrutture e uno in Prefettura. Lungo la strada statale Palermo – Agrigento si sono formate code e rallentamenti.