Trivellazioni per sali potassici alla foce del Platani, protesta Marevivo

“In riferimento al progetto relativo al permesso di ricerca per sali potassici e alcalini nel territorio appartenente ai comuni di Ribera e Cattolica Eraclea, questa associazione ritiene assolutamente incompatibile il sito in questione in quanto trattasi di sito nelle vicinanze delle seguenti zone protette: Sito di interesse comunitario SIC ITA040003 “Foce del Magazzolo, Foce del Platani, Capo Bianco e Torre Salsa”; Riserva naturale della foce del fiume Platani; Riserva naturale di Torre Salsa; Geosito di Eraclea Minoa. Pertanto, oltre a rilevare l’assoluta inadeguatezza del sito per le ricerche di cui all’oggetto, la scrivente associazione si dichiara contraria a qualsiasi insediamento di cave e/o miniere nel territorio oggetto della presente richiesta”. Lo scrive in una nota il presidente regionale di Marevivo Sicilia Fabio Galluzzo in una lettera inviata all’Assessore Regionale del Territorio ed Ambiente a proposito del “permesso di ricerca per Sali potassici ed alcalini Eraclea nel territorio dei Comuni di Cattolica Eraclea e Ribera presentata da General Mining Research Italy s.r.l., società di indagini minerarie”.