Terremoto nel Belice, scossa 2.6 avvertita oggi dalla popolazione

Un terremoto di magnitudo 2.6 si e’ verificato questa mattina alle 7.13 a Castelvetrano ed e’ stato avvertito dalla popolazione, in particolare nei piani alti. Alcune persone si sono precipitate in strada. Il sisma, registrato dagli strumenti dell’Ingv, e’ avvenuto a una profondita’ di cinque chilometri e a sette chilometri a nord ovest di Castelvestrano. Non sono stati segnalati danni, secondo quanto riporta l’Ansa.

Scuole chiuse, in via precauzionale, oggi a Campobello di Mazara in seguito al lieve sisma di magnitudo 2.6 avvenuto intorno alle 7,15, con epicentro a Castelvetrano e che e’ stato avvertito anche nel centro belicino. L’ordinanza di chiusura e’ a firma del sindaco Giuseppe Castiglione che ha disposto “la sospensione dell?attivita’ didattica a tutela della pubblica incolumita’ e per consentire i necessari sopralluoghi e le opportune verifiche ispettive degli edifici scolastici”. Scuole aperte, invece, a Castelvetrano, dove i commissari alla guida della citta’ hanno comunque disposto che un monitoraggio venga eseguito negli istituti da personale degli uffici tecnico comunale ed edilizia pericolante e della Protezione civile. Nel centro storico un monitoraggio e’ stato affidato alla polizia municipale. Al momento non si registrano danni a persone o cose.