Lampedusa, migrante tunisino denunciato per furto in albergo

Un giovane tunisino, M.S., di 19 anni, e’ stato denunciato dai carabinieri perche’ ritenuto responsabile di un furto in un albergo, a Lampedusa. A chiamare i carabinieri, come riportal’Italpress, e’ stato il proprietario della struttura ricettiva, dopo che si e’ accorto del furto di 250 euro che erano nel registratore di cassa. Le indagini degli investigatori, che hanno visionato le telecamere di videosorveglianza installate all’interno dell’albergo, hanno portato all’identificazione dello straniero, sbarcato il 24 settembre scorso nell’isola, ospite dell’hotspot di contrada Imbriacola.