Perseguita donne e le segue in chiesa, arrestato per stalking a Sciacca

Avrebbe ripetutamente violato il divieto impostogli lo scorso agosto dall’autorità giudiziaria di avvicinamento alle sue vittime, così per un 53enne di Sciacca è scattato l’aggravamento della pena. Il gip ha disposto l’applicazione degli arresti domiciliari, eseguita dai carabinieri. Le indagini condotte dagli uomini dell’Arma hanno accertato, infatti, che l’uomo avrebbe più volte disatteso il divieto imposto dal giudice di non avvicinarsi a due donne, vittime di stalking. In alcuni casi era arrivato anche a seguirle in chiesa, secondo quanto riporta l’Adnkronos. Il Tribunale, di recente, lo aveva sottoposto pure alla misura di sicurezza della libertà vigilata, ritenendolo “persona socialmente pericolosa”.