Armi e munizioni nascoste a casa a Palma di Montechiaro, arrestato 23enne

Con l’accusa di detenzione illegale di armi clandestine ed alterate e munizioni la Polizia ha arrestato a Palma di Montechiaro, in provincia di Agrigento, C.C., 23 anni. Durante una perquisizione domiciliare gli agenti hanno trovato nella sua abitazione una pistola calibro 9 con relativo caricatore privo di munizionamento, un caricatore privo di cartucce riconducibile a una pistola calibro 7,65, un fucile semiautomatico calibro 12 con matricola abrasa e 21 cartucce a pallini calibro 12. Dopo le formalità di rito il 23enne è stato condotto nel carcere agrigentino di contrada Petrusa. Le porte della casa circondariale si sono aperte anche per A.P, 38 anni, raggiunto da un provvedimento emesso dall’ufficio di sorveglianza di Agrigento con il quale è stata disposta l’immediata sospensione della detenzione domiciliare e il trasferimento in carcere.