Incidenti sul lavoro, folla ai funerali dei due operai morti a Naro

Foto da agrigentonotizie.it

Commozione, dolore e rabbia a Naro, nella chiesa di Sant’Agostino, per i funerali dei due operai, Francesco Gallo e Gaetano Cammilleri, vittime di un incidente sul lavoro alla diga Furore. Presente alla cerimonia anche il presidente della Regione, Rosario Crocetta. La chiesa era gremita di gente. Sul fronte delle indagini la Procura di Agrigento ha iscritto due persone nel registro degli indagati. Si tratta di un dirigente regionale e del titolare della ditta che si occupa delle manutenzioni. “Questo e’ un dramma di tutti. Non ci sono aggettivi adeguati per commentare questo modo atroce di morire”, ha detto nella sua omelia, pronunciata nella chiesa di Sant’Agostino, il vicario generale dell’Arcidiocesi di Agrigento, monsignor Melchiorre Vutera. “E’ accaduto cio’ che non dovrebbe mai accadere sul posto di lavoro, dove le persone – ha aggiunto – si recano per guadagnarsi il pane col sudore e la fatica per costruire un futuro sereno e piu’ sicuro per se’ e per i propri figli. Tutte le morti sono brutte, ma queste sul lavoro sono ancora piu’ tragiche. E non posiamo rassegnarci a queste morti; non possiamo abbassare l’attenzione di fronte a queste tragedie, che si abbattono su chi si reca al lavoro. Ogni volta che un operaio muore, tutti dobbiamo sentirci coinvolti. Certo ciascuno secondo le sue responsabilita’”.