Licata, ex sindaco antiabusivi a processo per abusivismo

Angelo Cambiano, ex sindaco di Licata, nell’agrigentino, sara’ processato per abusivismo edilizio dinanzi al gup di Agrigento Francesco Provenzano. Cambiano, tra gli assessori designati dal candidato del Movimento 5 stelle alla presidenza della Regione Sicilia Giancarlo Cancelleri, si e’ opposto al pagamento dell’ammenda di 6.800 euro emessa nel 2016, attraverso un decreto penale di condanna, con sospensione condizionata della pena, a seguito del rinvenimento di un’immobile in contrada Olivastro privo di titolo abitativo edilizio e con modifiche nel prospetto dell’edificio non dichiarate.