Sanità, nuove assunzioni all’Asp di Agrigento: in arrivo operatori socio-sanitari, psicologi e un cardiologo

Prosegue a ritmo intenso l’iter delle assunzioni e del potenziamento degli organici presso l’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento. Le procedure direclutamentodi personale con contratti a tempo indeterminato, già avviate con lachiamata di diverse figure professionali, vengono oggi ulteriormente rilanciate con l’immissione in ruolo di tre operatori socio-sanitari.I neo-dipendenti, assunti per mobilità con un provvedimento urgente firmato dal commissario GervasioVenuti, prenderanno servizio già dal primo novembre. A loro si aggiungeranno, a breve, altri tre lavoratori della stessa qualifica, due ausiliari specializzati e quattro ostetriche per i quali l’Asp di Agrigento sta perfezionando le procedure d’assunzione attraverso l’acquisizione del nulla osta da parte delle aziende di provenienza. La direzione strategica Aspha deliberatoinoltre l’immissione in servizioa tempo indeterminato di un nuovo dirigente medico cardiologo che inizierà il suo mandatodall’1 dicembre.

Novità importanti riguardano anche l’assegnazione di incarichi a tempo determinato; l’Azienda si accinge a prorogare per la durata di un anno i contratti di quaranta psicologi. I professionisti continueranno così a garantire un servizio di primaria importanza sotto il profilo socio-sanitario garantendo cure e sostegno ad un’ampia utenza non solo all’interno dei presidi ospedalieri ma anche in alcune sedi dei distretti sanitari di base, dei servizi di neuropsichiatria infantile e dei centri Alzheimer. La proroga dei contratti per gli psicologisi è resa possibile grazie ai cosiddetti “P.A.F.V.” cioè ai progetti aziendali con fondi vincolati disponibili dopo l’adozione, da parte dell’Assessorato regionale alla Salute, delle schede progettuali relative all’attuazione di specifiche linee del PSN. Completa il quadro attuale dell’assegnazione di nuovi incarichi l’atto deliberativo numero 339 del 31 ottobre 2017 con cui si dispone il reclutamento di altri tre ausiliari specializzati con mandato fino a tutto il mese dicembre e la possibilità di proroga per un ulteriore trimestre.