Elezioni Sicilia: Musumeci verso la vittoria, ecco la sesta proiezione la Rai

Nello Musumeci intervistato dal direttore ITALPRESS Gaspare Borsellino

La coalizione In Sicilia – Musumeci presidente al 36,3%; quella del Movimento 5 Stelle al 28; quella denominata Micari Presidente al 27,9% e quella chiamata Claudio Fava presidente e’ al 7,4%. E’ la sesta proiezione Rai ad opera del’Istituto Piepoli e Noto Sondaggi per le elezioni in Sicilia, la copertura e’ del 27%, il margine di errore e’ del 3%. C’e’ la conferma che il voto disgiunto ha avuto il suo peso, specie a danno del candidato del centrosinistra perche’ il candidato Fabrizio Micari ha finora ottenuto – in base alle proiezioni – il 17,5% dei consensi nella corsa alla presidenza.

“Sono soddisfatto ed orgoglioso di aver sostenuto un candidato come Micari. Io tifo per un cambiamento forte del sistema. Ma ancora una volta queste elezioni dimostrano che se ci si presenta uniti si vince”. Lo ha dichiarato il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, ai microfoni di Rai Radio 1, nello speciale dedicato alle elezioni siciliane.
“Quella del Pd in Sicilia e’ una sconfitta annunciata. L’altro dato rilevante e’ che il centrodestra unito puo’ vincere, e lo stesso vale per il centrosinistra: diviso non ce la fa. E poi l’altro dato e’ che il M5S fa sempre un grande risultato ma non prende voti in piu’. Certamente il risultato regionale non deve essere proiettato a livello nazionale. Noi siamo aperti al dialogo con delle forze politiche coerenti, per il bene del Paese”. Cosi’ Emanuele Fiano, deputato del Pd, ai microfoni di Rai Radio 1 nello speciale dedicato alle elezioni Siciliane.