Arrestato per estorsione ad Agrigento, Fabrizio La Gaipa sospeso dal Movimento 5 stelle

“Il collegio dei probiviri ha disposto la sospensione in via cautelare dell’iscritto Fabrizio La Gaipa, visti gli articoli 4 e 5 del regolamento del Movimento 5 Stelle”. Lo rendono noto i probiviri Nunzia Catalfo, Riccardo Fraccaro e Paola Carinelli. E’ quanto si legge in una nota rilanciata dall’Agi. Fabrizio La Gaipa, primo dei non eletti ad Agrigento alle ultime elezioni regionali siciliane, e’ stato arrestato oggi con l’accusa di estorsione.

Fabrizio La Gaipa, l’ex candidato M5S arrestato per estorsione in Sicilia, “si e’ messo fuori da solo con quello che ha fatto”. Lo ha detto ai cronisti italiani Luigi Di Maio, in visita a Washington come vice presidente della Camera e candidato premier dei Cinque Stelle. “Noi abbiamo agito subito, a differenza degli altri”, ha aggiunto, ricordando che “il governo Musumeci si regge su un deputato che e’ stato arrestato”. La Gaipa, ha precisato Di Maio secondo quanto riporta l’Ansa, “non e’ un eletto” e “non e’ un portatore di voti”.