Siculiana, consegnati diplomi a giovani migranti che vivono in paese da anni

Grande partecipazione ed entusiasmo per la consegna dei diplomi ai ragazzi, lavoratrici e lavoratori di origine straniera che, ormai da anni, vivono a Siculiana e nei paesi limitrofi, i quali hanno partecipato al corso di alfabetizzazione e a quello di primo livello per conseguire la licenza media. Alla manifestazione di consegna hanno partecipato il Preside, Santino Lo Presti, dell’istituto C.P.I.A. con sede ad Agrigento, la vice-preside Antonella Uttilla, il sindaco di Siculiana, Leonardo Lauricella, e l’assessore all’istruzione, Dorita Galletto.

A tal proposito il sindaco Lauricella ha dichiarato: “Il Comune di Siculiana, ha messo, sin da subito, a disposizione una sala del centro sociale per poter svolgere l’attività didattica rivolta a tante persone che, abitando ormai da molti anni nel nostro territorio, hanno voglia di imparare la lingua italiana e di inserirsi a pieno titolo nella società. Inoltre, ha sottolineato: “la diversità tra i popoli deve essere vista, non come un ostacolo ma, come un valore aggiunto in grado di arricchire il nostro bagaglio culturale”.

Il preside Lo presti ha, invece, aggiunto: “Ringrazio l’Amministrazione comunale di Siculiana per la sensibilità che ha avuto e per l’opportunità che è stata data ai ragazzi, alle mamme, ai padri ed a tutti coloro che hanno seguito con vivo interesse questo percorso di crescita didattica.” Si sono susseguiti altri interventi dei docenti Franca Vella e Marco Bonsignore i quali hanno sottolineato l’impegno e la dedizione che hanno messo coloro i quali hanno seguito il corso didattico di scolarizzazione. Al termine della manifestazione si sono servite varie specialità culinarie tipiche.