Aree interne Sicane, 32 milioni in arrivo, Panepinto (Smap): “Elaborati interventi da realizzare”

“Il 7 novembre scorso è stato approvato il preliminare Strategia dei Monti Sicani: 32 milioni di euro per i comuni della SNAI: Alessandria della Rocca, Bivona, Burgio, Calamonaci, Cattolica Eraclea, Cianciana, Lucca Sicula, Montallegro, Ribera, San Biagio Platani, Santo Stefano Quisquina, Villafranca Sicula. Oggi a Cianciana ,ospiti del sindaco Santo Alfano, insieme ai coordinatori dei tavoli tematici istruzione professoressa Maria Rosaria Provenzano, salute dottor Salvatore Sanzeri, mobilità dott. Marino insieme ai sindaci, all’ufficio tecnico del Libero Consorzio di Agrigento, ingegneri Di Carlo e Napoli e con i tecnici del FORMEZ coordinati dalla SMAP SPA si è elaborata la proposta degli interventi da realizzare”.

Lo ha comunicato su Facebook Giovanni Panepinto, presidente della Smap, la società per lo sviluppo del Magazzolo Platani, soggetto attuatore della strategia, ogi al termine con i sindaci d’area e tutti gli attori interessati sullo stato dell’arte del preliminare di Strategia dell’Area Interna Terre Sicane. Sono stati presentati progetti per diverse linee di intervento: infrastrutture, sanità, istruzione, agricoltura, artigianato, accessibilità.