Popolari di Romano chiedono spazio a Musumeci: “No alleati serie di B”

Dopo Noi con Salvini anche i Popolari di romano chiedono spazio nella Giunta Musumeci. “Condivido gli sforzi del governatore Nello Musumeci impegnato a formare la squadra di governo, chiedo pari dignita’ nelle decisioni che prendera’ il centrodestra, coalizione che ha vinto le elezioni dello scorso 5 novembre”. Cosi’ il parlamentare siracusano di Popolari e Autonomisti Pippo Gennuso. “Non ci possono essere – avverte secondo quanto riporta l’Agi – alleati di serie A o di serie B, noi in provincia di Siracusa abbiamo dato il nostro contributo al successo finale e di conseguenza vogliamo avere un ruolo di interlocutori con il governatore. Ho fiducia nell’azione di mediazione politica di Saverio Romano, che, in sede di trattative, fara’ valere non le mie sole ragioni, ma quelle di un territorio, come la provincia di Siracusa, di quattrocentomila abitanti”.

Questa, invece, la posizione espressa da Noi con Salvini. “Spiace che in Sicilia si scelga il vecchio invece del nuovo. Noi invece continueremo a lavorare per il futuro senza alcuna tentazione di ritorno al passato. Non chiederemo e non ci interessano poltrone di sottogoverno ma proseguiremo a fare esclusivamente gli interessi dei siciliani”. Lo dicono i tre deputati siciliani della Lega Angelo Attaguile, Alessandro Pagano e Carmelo Lomonte, commentando la futura composizione della giunta guidata dal neo presidente Nello Musumeci.