Sicilia, Mariella Ippolito l’unica agrigentina nella Giunta Musumeci

Mariella Ippolito, farmacista di Cattolica Eraclea, presidente dell’Ordine di Farmacisti di Caltanissetta, è l’unica agrigentina tra i 12 assessori della nuova giunta regionale guidata dal presidente Nello Musumeci. I decreti di nomina sono stati firmati ieri sera dal governatore che oggi dovrebbe presentare la giunta a Palazzo d’Orleans. “Mariella Ippolito è un volto della società civile che sarà in grado di svolgere un ruolo di governo – ha detto il deputato Roberto Di Mauro all’Italpress -. Stiamo spingendo affinché le venga data la delega alla Famiglia e al Lavoro. Il padre, Gaspare Ippolito, é stato segretario della Dc per 40 anni e lei ha esperienze nell’ambito amministrativo, essendo impegnata, tra le altre cose, nella Farmacia sociale”. Originaria di Cattolica Eraclea, nell’agrigentino, Ippolito è  titolare di una farmacia a Milena, in provincia di Caltanissetta, ed è stata candidata alle elezioni regionali nel collegio nisseno, con la lista “Popolari e Autonomisti”. Il padre del neo assessore regionale è stato sindaco di Cattolica Eraclea e nel tempo ha ricoperto anche i ruoli di assessore e consigliere comunale.