Sicilia, vicepresidente Regione: “Operazione verità sui conti e rinegoziazione accordi con lo Stato”

“Le prime cose da fare sono un’operazione verità sui conti e la rinegoziazione degli accordi finanziari con lo Stato. Poi occorrerà concentrarsi sull’esercizio provvisorio e sull’accelerazione delle procedure di spesa, in particolare quelle europee”. Lo ha detto all’Adnkronos Gaetano Armao, vice presidente della Regione siciliana e assessore all’Economia, designato dal neo governatore Nello Musumeci, già durante la campagna elettorale, dopo l’ufficializzazione della Giunta da parte del presidente della Regione siciliana.

Per quanto riguarda la durata dell’esercizio provvisorio Armao non si sbilancia. “Valuteremo insieme al presidente qual è la dimensione temporale giusta – dice -. L’importante è che duri il meno possibile e si arrivi a una legge finanziaria che rilanci la Sicilia”.