Sicilia, Miccichè a D’Alì: “Meriti saranno riconosciuti”

“Il senatore Antonino D’Alì ha ragione, il territorio di Trapani meritava un posto in giunta, così come lo avrebbero meritato tutte le altre province rimaste momentaneamente prive di un rappresentante tra i banchi del governo regionale”. Lo ha dichiarato il commissario di Forza Italia in Sicilia, Gianfranco Micciche’, commenta le dichiarazioni del senatore azzurro che ha annunciato le sue dimissioni dalla guida di Forza Italia a Trapani contro l’esclusione di un rappresentante della sua provincia dalla Giunta Musumeci.

“Purtroppo i posti disponibili in giunta, tolti Armao e Sgarbi, sono tre e cio’ ha imposto di compiere delle scelte. Sto lavorando affinche’ in breve tempo venga riconosciuto il merito di tutti coloro che, in tutte le province, hanno contribuito in maniera determinante al grande risultato di Forza Italia in Sicilia”.