Elezioni 2018, per il Pd allarme sondaggi, Youtrend: 10 collegi in meno tra Sicilia e Calabria

“Dobbiamo fare di tutto per evitare che si ripeta lo schema della Sicilia”, dicono gli orlandiani del Pd. Uno schema in cui il centrosinistra diviso è irrilevante e la partita si gioca tutta tra centrodestra e 5 Stelle. “Noi non ci rassegniamo e, come abbiamo sempre fatto, lavoriamo per rafforzare il Pd”. E nel momento in cui viene meno l’alleato a sinistra, ovvero Campo progressista di Giuliano Pisapia, secondo la minoranza, deve essere il Partito democratico stesso a intestarsi quel campo rimasto scoperto. “Dobbiamo rispondere con le politiche, con le proposte per il prossimo governo”. Proposte di sinistra, ovviamente. E anche di questo si parlerà sabato prossimo all’assemblea a Roma. Il punto è che con il ‘rimpicciolirsi’ della coalizione, dopo l’uscita di scena di Pisapia e quella di Alfano, “siamo in una fase del tutto nuova e di questo va discusso in Direzione”. Intanto Pietro Grasso è oggi pronto a presentare il simbolo di Liberi e uguali. Secondo , in termini di collegi, il venir meno dell’alleanza con Campo progressista potrebbe costare al Pd tra i 4 e i 5, di cui 2 a Milano. Sarebbe più pesante se venisse meno l’alleanza con Ap, un “danno” stimato da Youtrend tra i 9 e 10 collegi, soprattutto tra Sicilia e Calabria.