Rifiuti, multa da 600 euro per due trasgressori agrigentini

Dal “setaccio dei rifiuti”, con un’attività svolta in collaborazione tra la Polizia Urbana e il servizio netturbini, sono stati rintracciati due trasgressori agrigentini che si sono “beccati” 600 euro di multa cadauno. L’attività di controllo, che è stata intensificata in questo periodo, intesa a scoraggiare le azioni dei cittadini incivili, continua a dare i propri frutti. Lo ha reso noto il sindaco Lillo Firetto.