Sicilia, Cancelleri (M5s): “Venerdì nero all’Ars per il centrodestra, Miccichè non è votabile”

“Questo è il venerdì nero, il black Friday del centrodestra. Si è avverato quello che avevamo detto con una trasmigrazione di due voti dell’opposizione, probabilmente i due deputati di Sicilia Futura, verso Miccichè. I franchi tiratori dimostrano invece che non c’èuna compattezza del centrodestra”. Così Giancarlo Cancelleri del Movimento 5 stelle uscendo ogg da sala d’Ercole, al termine delle due votazioni per l’elezione del presidente dell’Ars. “Quello di oggi – ha aggiunto – è un segnale chiaro dell’opposizione che non vuole questo presidente. Siamo convinti che il presidente debba essere del centrodestra visto che hanno vinto loro, ma deve essere una persona votabile e in grado di rappresentare i siciliani. Oggi pomeriggio ci riuniremo per fare una nostra proposta al centrodestra. Non abbiamo ancora un nome e studieremo la strategia per domani”. “Il nome del presidente dell’Ars deve essere condiviso e votabile. Micciche’ non e’ ne’ l’uno ne’ l’altro per il M5s”.