Ars: “segni identificativi sulle schede”, denuncia M5s

La presenza di “segnali identificativi nelle schede elettorali” per scegliere i due vicepresidenti dell’Assemblea regionale siciliana è stata denunciata dalla deputata regionale Valentina Zafarana, scrutatrice del seggio per il voto. Dopo un momento di stasi, il presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè ribatte: “Mettete tutto a verbale, ma andiamo avanti con lo scrutinio”. Lo scrutinio prosegue regolarmente. Al momento i nomi più votati sono quelli dell’autonomista Roberto Di Mauro e del grillino Giancarlo Cancelleri.