Sicilia, Cancelleri (M5s): stop vitalizi prima battaglia all’Ars

“Siamo finalmente entrati in quell’ufficio di presidenza dove si gestiscono i denari dell’Ars che ha 150 milioni di euro di bilancio annuale, dove si gestiscono i vitalizi, gli stipendi dei deputati regionali, dove si decidono tantissime delle spese di questo parlamento che da tutta Italia viene additato come il parlamento degli sprechi, quello piu’ spendaccione che costa di piu'”. Lo ha detto il neo eletto vicepresidente dell’Ars Giancarlo Cancelleri (Movimento 5 stelle) in un video in diretta. “Porteremo all’interno di questo ufficio di presidenza la battaglia del taglio dei vitalizi, dell’abolizione dei vitalizi per dare vita finalmente cittadini questi soldi 17 milioni di euro ogni anno che si spendono”, ha aggiunto.
“Da domani si comincia. Speriamo che si sbrighino ad eleggere gli altri componenti l’ufficio di presidenza; noi puntiamo a eleggere uno dei nostri tra i deputati segretari e i deputati questori – ha proseguito Cancelleri – e senza fare nessun inciucio porteremo la Sicilia avanti”. “Questo governo prosegue sta cominciando con tutto il peggiore degli degli auspici: sono passati oltre 40 giorni alle elezioni e non abbiamo visto ancora un provvedimento a favore dei cittadini. Li sproneremo perche’ l’immobilismo non appartiene al M5S ne’ alla Sicilia. Cerchero’ di portare entro quell’ufficio di Presidenza le istanze dei cittadini”.