Sicilia, Di Battista: vergognoso il voto di 4 deputati Pd per Miccichè

Cinque degli undici deputati del Pd in Sicilia non vogliono entrare nel gruppo del loro partito in Assemblea regionale dopo il vergognoso voto, da parte di 4 eletti dello stesso Pd, a Miccichè, noto ‘consumatore di cocaina’, nonché difensore d’ufficio di Dell’Utri, in carcere per aver sostenuto Cosa Nostra”. Lo scrive su facebook Alessandro Di Battista, deputato M5s. “Il Pd sta implodendo. Implode per le bugie della Boschi, per i fallimenti di Renzi, per la connivenza con il ‘berlusconismo’ e per aver, negli ultimi anni, smantellato, lentamene e inesorabilmente, lo stato sociale del nostro Paese. Mi auguro a questo punto che siano gli elettori del Pd a non voler mai piu’ ‘aderire’ a questo partito”.