Istat: la Sicilia tra le regioni con il reddito disponibile per abitante più basso nel 2016

Nel 2016 la Provincia Autonoma di Bolzano e’ in testa alla graduatoria del reddito disponibile per abitante, con 24,6mila euro correnti, seguita da Emilia Romagna e Lombardia (22,1mila euro). Lo certifica l’Istat che ha pubblicato oggi i conti economici territoriali secondo cui, invece, Calabria (12,4mila euro), Campania e Sicilia (poco piu’ di 13mila euro) sono le regioni in cui il reddito disponibile per abitante e’ piu’ basso. Nel 2016, prosegue l’Istat, il reddito disponibile a prezzi correnti ha segnato per il complesso dell’economia nazionale un incremento dell’1,6% rispetto al 2015, con dinamiche territoriali piuttosto articolate.