Maltempo, ancora temporali e vento in Sicilia

Per le prossime 24 ore l’aeronautica militare prevede precipitazioni intense, anche a carattere temporalesco, su Calabria, specie settore tirrenico, e Sicilia settentrionale, per le prossime 18 ore venti dai quadranti settentrionali fino a burrasca forte su Sardegna, Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia con mareggiate sulle coste esposte, e per le prossime 12 ore stato del mare fino a molto agitato su mare e canale di Sardegna, stretto di Sicilia e mar Tirreno. Dalla mattinata di domani, mercoledì 3 gennaio 2018, e per le successive 36 ore si prevedono nevicate abbondanti su Valle D’Aosta e rilievi occidentali e settentrionali di Piemonte con quota neve inizialmente intorno a 1800-2000 metri in discesa dalla serata fino a 1000-1200 metri.

Dalla tarda mattinata sempre di domani, inoltre, l’aeronautica militare prevede per le successive 24 ore venti di provenienza occidentale con raffiche fino a burrasca forte su Valle D’Aosta, zone alpine di Piemonte e Lombardia, Toscana, zone interne di Marche e zone appenniniche e costiere di Emilia-Romagna. Dalla sera di domani, infine, e per le successive 24 ore si prevedono venti di provenienza nordoccidentale fino a burrasca forte su Sardegna, Sicilia, Calabria e Puglia ed uno stato del mare fino a molto agitato su mar tirreno, stretto di Sicilia e ionio orientale.