Sicilia, Figuccia (Udc): “Io assessore ombra, ecco il ddl reddito dignità”

“Dopo gli ultimi fatti di cronaca che mi hanno visto travolto dalla morte di un uomo, considero impossibile continuare ad andare avanti nell’indifferenza. Ho deciso di presentare un disegno di legge sul Reddito di dignita’ che prevede alcune misure volte a garantire l’inclusione socio-lavorativa dei piu’ poveri in Sicilia”. Lo dice Vincenzo Figuccia, deputato regionale dell’Udc, ex assessore ai Rifiuti dimessosi recentemente dopo la polemica sui ‘superstipendi’ dei burocrati dell’Ars. E prosegue: “Ho scelto anche stavolta la mia gente e non la sirena di un auto blindata dai vetri scuri, dai quali tutto si vede, fuorche’ il dramma che ogni giorno vivono i siciliani. Saro’ un assessore ombra, sensibile ai temi delle politiche sociali, propositivo rispetto alle politiche attive del lavoro ed esigente sul superamento dei mezzi voucher. Oggi ho inviato una nota all’assessore alla Famiglia per chiedere un censimento e una mappatura delle Ipab siciliane al fine di un pieno reimpiego che le orienti alla primordiale vocazione per la quale furono pensate: quella dell’aiuto e del sostegno alle classi piu’ indigenti. Questo e’ solo l’inizio”.