Agrigento, Nuccia Palermo: fare chiarezza sui 220 contrattisti del comune

“E’ arrivato, seppur in grande ed oltraggioso ritardo, il momento di fare chiarezza per i circa 220 contrattisti del comune di Agrigento. A supporto di tale richiesta vi è sia la legge Madia che la legge regionale 27 del 2016 che sembra aprire nuovi spiragli rispetto al blocco dato dal patto di stabilità e dal turn over”. Lo afferma in una nota la consigliera comunale indipendente di Agrigento, Nuccia Palermo, annunciando “una battaglia politica a favore dei contrattisti in dotazione organica del Palazzo dei Giganti”. “Parliamo di personale – sottolinea Palermo – che, in alcuni casi, svolge servizio da quasi 30 anni e che per lo stesso periodo di tempo è stato etichettato e schiacciato dallo status di precario con tutto ciò che ne comporta in termini di frustrazione dello stesso lavoratore ma anche dell’intero nucleo familiare”.