Sicilia, Musumeci: “Trovato indebitamento di 8 miliardi e 35 milioni di euro”

“Abbiamo trovato una Regione con un disavanzo di 5 miliardi e 900 milioni di euro e un indebitamento di 8 miliardi e 35 milioni di euro, questo è lo stato di salute dell’ente regionale”. Lo ha detto il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci incontrando la stampa per una “operazione verità” sui conti della regione. “Si è andati avanti alla giornata nella passata legislatura”, ha aggiunto. “Sui conti della Regione ci muoviamo su un terreno minato”, ha proseguito il governatore siciliano incontrando i giornalisti a Palazzo d’Orleans. “Mi risulta che alcuni beni immobili non sono stati neppure accatastati – ha detto – Non sono stati neppure individuati gli obiettivi programmatici finalizzati a ridurre il debito pubblico”.