Sanità in Sicilia, Musumeci all’Ars: “Rete ospedialiera va rivista”

“E’ stata approvata una delibera di indirizzo dalla giunta regionale sulla rete ospedaliera che va assolutamente rivista”. Lo ha dichiato il governatore Nello Musumeci, nelle sue dichiarazioni programmatiche all’Assemblea regionale siciliano. “Questo tema era stato sviluppato dal governo Crocetta, ma abbiamo riscontrato molti refusi nella rete ospedaliera approvata, quell’iter – ha aggiunto – si era peraltro bloccato perche’ non era mai stato affidato alla sesta commissione. Ora va modificata. Il nostro governo ha potuto accorpare la prima scadenza del 30 settembre 2017, con quella del 30 giungo 2018. Terremo conto di certo del buon lavoro svolto dall’assessore Gucciardi e delle richieste gia’ pervenute da diverse aree territoriali, dobbiamo assicurare al sistema sanitario efficacia su tuta l’isola”. Sul fronte della formazione professionale “dobbiamo favorire la ripresa delle attivita’, da troppo tempo in una situazione di stallo”. Lo strumento per Musumeci potrebbe essere “un nuovo patto di collaborazione con gli enti”. Cosi’ ha spiegato che si sta procedendo a un censimento sull’albo dei formatori professionali: “Ci prendiamo la responsabilita’ di assicurare la continuita’ del lavoro”, ma stop “alla formazione di attivita’ professionali che il mercato non chiede”.