Nuova inchiesta su Girgenti Acque, perquisite sedi e abitazioni di 4 indagati

Una nuova inchiesta coinvolge i vertici di Girgenti acque e di Hydortecne. Oggi sono state effettuate perquisizioni  negli uffici delle due sociertà da ad opera di Carabinieri e Guardia di Finanza  su delega della Procura della Repubblica di Agrigento. Le indagini sarebbero a carico di almeno quattro indagati tra i quali Marco Campione. Diversi i capi d’imputazione contestati tra i quali associazione a delinquere, corruzione, falso in bilancio, inquinamento ambientale. Sottoposte a perquisizioni anche le abitazioni degli indagati. Una perquisizione sarebbe stata effettuata dai militari dell’Arma a casa di un ingegnere di Ribera. I provvedimenti sono a firma del Procuratore della Repubblica Luigi Patronaggio e del pool costituito dai sostituti procuratori Salvatore Vella, Alessandra Russo e Paola Vetro.