Sicilia, all’Ars boom portaborse deputati a fine legislatura

Boom di portaborse e collaboratori per i deputati dell’Ars nell’ultimo anno della scorsa legislatura. Nonostante l’attivita’ del Parlamento si sia fermata prima dell’estate per via della campagna elettorale per le elezioni regionali del 5 novembre, come riporta l’Ansa, sono stati ben 263 i collaboratori arruolati nel 2017, il 30% in piu’ rispetto ai due anni precedenti quando il numero si era attestato intorno a 185 persone assunte con contratti di collaborazione stipulati dagli onorevoli e gestiti dall’amministrazione di Palermo dei Normanni.

Il dato emerge incrociando i numeri dell’ultima relazione sullo stato dell’amministrazione dell’Ars nel 2017 con quelli delle relazioni degli anni precedenti. Il 2017 e’ stato anche l’anno record per le richieste di rimborso spese e trasferte dei deputati: 163; furono 118 nel 2016, 159 nel 2015 e 122 nel 2014. In calo le richieste di rimborsi per le missioni, 15 nell’anno della campagna elettorale, a fronte delle 45 del 2016, delle 59 del 2015, delle 37 del 2014, delle 69 del 2013. Nel 2012 il record, 89.(