Agricoltura, i muretti a secco di Pantelleria nel registro nazionale dei paesaggi rurali storici

“La capacità dei contadini-architetti di Pantelleria riconosciuta nel registro nazionale dei paesaggi rurali storici”. Così Coldiretti Sicilia commenta la notizia del ministero delle Politiche agricole del’iscrizione dei muretti a secco dell’isola tra le sei aree new entry della bellezza agraria italiana. La particolarità dei terrazzamenti testimonia come le condizioni ambientali abbiano determinato lo sviluppo di tecniche colturali in grado di adattare le necessità dell’uomo ad un ambiente difficile, producendo scorci straordinari abbinati ad una alta qualità dei prodotti e di grande valenza turistica. Chilometri di pietre accatastate ospitano viti ad alberello, olivi potati per crescere a poche decine di centimetri da terra, capperi e agrumi, in un contesto dal grande valore estetico.