Elezioni, in Sicilia in lista M5s anche testimone giustizia Piera Aiello

Dalla testimone di giustizia Piera Aiello al direttore sanitario dell’ospedale Civico, dalle deputate uscenti Giulia Grillo e Azzurra Cancelleri, ai giovani esperti di start-up: sono alcuni dei nomi in lizza per le prossime elezioni politiche del Movimento 5 stelle. Esprime soddisfazione per le candidature depositate Giancarlo Cancelleri, l’ex candidato presidente della regione Siciliana, arrivando alla corte di appello di Palermo. Con lui c’e’ Adriano Varrica, tra i fondatori del movimento, capolista nella Sicilia occidentale alla Camera per i collegi plurinominali. I nomi in lista del Movimento 5 stelle rispettano le previsioni: alla Camera, nei plurinominali i volti piu’ noti candidati per la Sicilia occidentale dopo Varrica sono Azzurra Cancelleri (capolista a Gela) sorella di Giancarlo e deputata uscente, Danilo Maniscalco e Chiara Di Benedetto. Tra gli uscenti ricandidati nei collegi plurinominali alla Camera, ci sono Francesco D’Uva, Alessio Villarosa, e Giulia Grillo. Al Senato nel plurinominale tra i volti noti corre per la riconferma nella Sicilia occidentale Vincenzo Santangelo e in quella orientale Michele Giarrusso. Nei collegi uninominali al Senato su Palermo e’ in corsa Steni Di Piazza, che nel suo curriculum vanta la direzione di Banca Etica a Palermo, mentre alla Camera tra gli esponenti della societa’ civile in gara nel capoluogo ci sono lo scrittore Aldo Penna, il medico Trizzino, direttore ospedale Civico. A Marsala invece e’ candidata la testimone di giustizia Piera Aiello, cognata di Rita Atria, la giovane che si dissocio’ dalla sua famiglia mafiosa e che si suicido’ dopo l’omicidio di Paolo Borsellino, divenuto una sorta di secondo padre avendola accompagnata nella difficile scelta di abbandonare la sua terra.